Thursday, April 2, 2020
Home Approfondimento Il video della cernia che ingoia uno squalo

Il video della cernia che ingoia uno squalo

Sta facendo il giro dei social un video postato dall’agenzia federale statunitense Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration). Un gruppo di squali banchetta attorno al corpo di uno spada ma, in un istante, uno squaletto viene mangiato intero da una cernia. Il tutto viene ripreso da un robot alla profondità di 500 metri al largo della costa della Carolina del Sud, negli Stati Uniti. Forse, quello che vedrete, risulta essere uno dei pochi video di uno squalo in cui passa da predatore a preda di una cernia gigante ad una profondità simile.


Un istante del video

Se volete segnalare altri video interessanti mandate una mail a lapescainmare12@gmail.com.

Andrea De Nigris
Ingegnere energetico amante del mare con la forte passione per la pesca e la sostenibilità. Incomincia a pescare all'età di 5 anni sulle coste nel nord Salento. Prima con la canna fissa, poi pesca subacquea e dopo la maggior età pratica la pesca a fondo, lo spinning e la pesca dalla scogliera. Il 12 marzo 2015 fonda la pagina Facebook "La pesca in mare". Nel 2016 fa partire la serie di eventi "A pesca di immondizia Italia".
- Advertisment -

più letti

Accrescimento delle specie: quando è giusto trattenere un pesce?

Quante volte è capitato di andare a pescare e di colpo farsi mille domande sui pesci che abbiamo pescato? Esatto, molto spesso! Altrettanto spesso...

VIAGGI DI PESCA: pescare in Costa Rica

Carissimi amici de “La pesca in mare”, sono Fernando Rosiello e oggi vi parlerò di un posto che mi è rimasto nel cuore. Una destinazione...

Pillole di pesca: il quiz per i pescatori 3

Ebbene sì, per me nasce un nuova collaborazione con il gruppo “La mania della pesca“. E per questo ringrazio il suo fondatore Paco Radice....

Le principali nozioni del surf casting: il video

Stiamo passando un periodo difficile visto il diffondersi del Coronavirus in Italia e data la relativa quarantena. Per queste ragioni vedo un valido motivo...