Ritrovato spiaggiato un calamaro gigante di 4 metri in Sudafrica

0
2065

In Sudafrica, nei pressi di Città del Capo, lungo la Golden Mile Beach, è stato ritrovato spiaggiato un esemplare di calamaro gigante della lunghezza di ben 4 metri e di circa 330 chili. Non è chiaro cosa abbia ucciso l’animale, ma dato che il suo corpo non riporta segni di combattimento, si è pensato che possa essersi arenato sulla spiaggia in seguito ad una violenta mareggiata e senza più riuscire a tornare in acqua.

Il calamaro è stato recuperato dagli scienziati dell’Iziko Museum of South Africa, dove verrà conservato temporaneamente in una cella frigorifera a – 30 gradi, in attesa di essere aggiunto alla collezione del museo per l’esposizione.

In seguito allo studio del dna di alcuni calamari giganti presenti nel museo, si è giunti alla conclusione che deriverebbero tutti da un’unica specie denominata Architeuthis dux, e che non siano il risultato di incroci di più specie.

È notevole il fatto che proprio un anno fa sia stato ripreso ed avvicinato un altro esemplare di calamaro gigante a circa 750 metri di profondità, nelle acque statunitensi del Golfo del Messico; il processo sarebbe avvenuto grazie ad un sistema di telecamere denominato Medusa.

Il ritrovamento di questi ultimi esemplari potrebbe essere testimonianza dell’esistenza di nuove specie.

Calamaro gigante di 4 metri ritrovato spiaggiato in Sudafrica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here