Sunday, July 12, 2020
Home A Pesca Di Immondizia La Negrisia è stata ripulita!

La Negrisia è stata ripulita!

Nella giornata di sabato 11 maggio si è svolto il primo grande evento denominato “A pesca di immondizia … Fiume Negrisia” organizzato in modo impeccabile dall’Associazione di pescatori La Marcandola di Ponte di Piave in stretta collaborazione con l’Istituto Comprensivo del paese (presenti ben 57 bambini delle scuole elementari che hanno assistito a lezioni di micro e macro biologia da parte di istruttori federali FIPSAS) con la partecipazione di altre associazioni sportive, cittadini e anche di alcuni rappresentanti delle due liste politiche in corsa per l’amministrazione comunale del paese.

Il grande lavoro dei volontari

L’evento ha previsto la pulizia delle sponde e dell’alveo fluviale della risorgiva attraverso la raccolta del materiale depositato dalla recente alluvione del Fiume Piave dello scorso novembre. Molti sono stati i volontari che, nonostante le condizioni idrologiche non proprio favorevoli, si sono prodigati ad estrarre rifiuti di varia natura (prevalentemente plastico e di grandi dimensioni) depositandoli all’interno di un cassone fornito dall’azienda SAVNO che ha sostenuto l’evento mettendo a disposizione pettorine ad alta visibilità, guanti e sacchetti per lo stoccaggio del materiale.

Come riporta il segr. dell’Associazione Giovanni Rigatto “eventi come questo devono sensibilizzare la comunità ad un maggiore rispetto per l’ambiente che ci circonda. Il nostro territorio è un paradiso e come tale è giusto che rimanga per il bene dei nostri figli e di chi verrà”.

Un ringraziamento va anche a tutti gli sponsor che hanno permesso il regolare svolgimento della manifestazione: FIPSAS e Comitato Provinciale FIPSAS Treviso, “A pesca d’immondizia” del sig. De Nigris Andrea, Carson, Fonderia Roma, Tutto per la pesca by Achille, Match Fishing Italia, Pesca TV Canale 236 di Sky, SAVNO, Cantina Lorenzon Michele, Cantina Lorenzon Claudio, Cantina Carraro, Macelleria De Luca e AgriWork Innovation.

I bimbi che hanno partecipato alla sensibilizzazione
Una parte di quanto è stato recuperato
I gadget ricevuti da partecipanti da Carson e Fonderia Roma
Redazione
La Pesca in mare nasce con l’obiettivo di approfondire, migliorare e confrontarsi su tutte le tecniche di pesca, all’insegna del rispetto reciproco e del mare. E’ realtà affermata nella comunità dei pescatori sportivi e ricreativi. Infatti...[continua]
- Advertisment -

più letti

La pesca sportiva e ricreativa è pronta a ripartire

L'8 aprile scorso FIPSAS e FIOPS hanno dichiarato congiuntamente attraverso le loro pagine Facebook di voler riaprire la pesca sportiva e ricreativa nella fase...

La lettera FIPSAS a Conte e ai Ministri per la riapertura della pesca sportiva e ricreativa

Di seguito pubblico la lettera a firma del Presidente Mattioli indirizzata al Presidente dei Ministri, avv. Giuseppe Conte, al Ministro delle Politiche Agricole e...

La bufala della pesca fermata per sei mesi

Un po' in tutti i gruppi e in diversi profili personali notiamo che si sta diffondendo la notizia che la pesca sportiva e ricreativa...

La lettera FIPSAS ai Governatori delle Regioni per la riapertura della pesca sportiva e ricreativa

Questa mattina ho pubblicato un resoconto dei fatti accaduti nelle ultime 48 ore. Nell'articolo (potete leggerlo cliccando qui) informavo tutti voi della news riguardante il...