Nonno Pasquale ripulisce la spiaggia di Giulianova

0
4030
Nonno 93 anni pulisce spiaggia Giulianova

Oggi parliamo di Pasquale, un nonno di ben 93 anni della provincia di Teramo, che al termine della quarantena decide di prendere la macchina percorrendo ad ogni pulizia ben 60 chilometri e di raggiungere la spiaggia di Giulianova per ripulirla dai rifiuti accumulati.

Gesti come questo non possono che suscitare la nostra gratitudine: non si tratta solo dell’amore per il mare, ma anche di spirito di iniziativa, senso di responsabilità e voglia di contribuire al benessere ambientale che, come sappiamo, si trova in stretta sinergia con noi stessi.

Si tratta anche di un modello da lasciare a chi vorrà coglierne il senso e seguirne le orme; si tratta di agire in prima persona e in modo concreto per costruire un futuro migliore, a partire da oggi stesso. Questo è anche un po’ il senso del nostro evento e della nostra pagina “A pesca di immondizia Italia”.

Difficile è comprendere perché non si presti abbastanza cura all’ambiente che ci circonda e perché non si riescano a gestire i rifiuti che si producono senza abbandonarli a terra sporcando l’ambiente.

Si dice che siamo quello che mangiamo e quello che pensiamo; mantenere pulito il nostro mondo è un modo per rendere migliore ed innalzare la qualità del nostro benessere e della nostra vita, sentendoci meglio in prima persona.

I piccoli e semplici gesti fanno la differenza, prestiamoci attenzione.

Nonno 93 anni pulisce spiaggia Giulianova. Foto da Facebook di Diego Di Matteo