Nuovo DL 5 gennaio, nuove limitazioni per la pesca sportiva e ricreativa

6891

ARTICOLO AGGIORNATO AL 10/01 h. 15:00

Il Comunicato Stampa del 5 gennaio 2021 del Consiglio dei Ministri ha reso noto di aver approvato un Decreto Legge. Questo DL vale per il periodo dal 6 al 15 gennaio. Dopodiché è previsto un nuovo DPCM.

Cosa prevede questo DL per la pesca sportiva e ricreativa?

Come abbiamo imparato ormai in questi giorni, la risposta è ‘dipende’. In base al giorno in cui ci troviamo dobbiamo rispettare le limitazioni imposte.

  • giovedì 7 e venerdì 8 gennaio

L’Italia sarà zona gialla “rinforzata”. Si è utilizzato questo termine in quanto sarà vietato uscire dalla propria Regione se non per ragioni di necessità, lavoro o salute. E’ previsto sempre il coprifuoco.

In questi due giorni sarà possibile pescare all’interno della propria regione dalle h. 5 alle h. 22.

NB: è da valutare la regione Abruzzo in quanto prima delle vacanze era zona arancione. Si consiglia di sentire le Forze dell’Ordine.

  • sabato 9 e domenica 10 gennaio

L’Italia sarà zona arancione, ragione per cui la pesca sportiva è praticabile nel proprio Comune sempre nell’arco orario 5/22. Gli abitanti dei paesi con meno di cinque mila abitanti possono allontanarsi entro i 30 chilometri dalla propria residenza o domicilio senza raggiungere i capoluoghi.

  • da lunedì 11 a venerdì 15 gennaio

Da lunedì 11 a venerdì 15 gennaio gli italiani seguiranno il DPCM del 3 dicembre 2020 per cui sarà possibile muoversi in base il colore della propria Regione. In data venerdì 8 gennaio è uscita l’Ordinanza del Ministro della Salute, Speranza.

——> Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Calabria e Sicilia saranno zone arancioni;

——> le restanti Regioni saranno zone gialle.

NB: si raccomanda i lettori di stare attenti alle Ordinanze regionali e comunali.

FONTE: Gazzetta ufficiale e Today